Rischio Sismico e Vulnerabilità Sismica rafforzamento e regolamento


Articoli

La fragilità del territorio italiano, in ter-mini di rischio naturale, é cosa orma assai nota. Le aree ad elevata criticità idrogeologica e ad elevato rischio g-smico rappresentano, rispettivamente, il 10% ed il 50% dell'intero territorio nazionale. La presente relazione si occuperà del rischio sismico e degli interventi di miglioramento sismico/raffforzamento locale (anche nell'ottica di valutare un possibile inserimento di quest'ultimi all'interno dei Regolamenti Edilizi Comunali). Per affrontare in modo adeguato le questioni poste dalla prevenzione del rischio sismico, occorre un'analisi relativa:

  • alle dinamiche della popolazione italiana,
  • agli eventi sismici,
  • alla stima della popolazione ed il patrimonio edilizio a rischio (con particolare riguardo a scuole ed ospedali),
  • ai costi per gli investimenti per la salvaguardia,
  • alle tipologie di vulnerabilità edilizia
  • alle tipologie di interventi di raffor-zamento locale e miglioramento Sismico

Per leggere l'articolo completo:

NOTE! This site uses cookies and similar technologies. If you not change browser settings, you agree to it. Read More